Trieste – Campo San Giacomo

Per iscrivervi al Gruppo cliccate sull’immagine sottostante:

Gruppo Facebook Trieste di ieri e di oggi


 
Campo San Giacomo (Google Maps)

 

GIACOMO San (campo): Da via S. Giacomo in monte a via dell’Istria. C.A.P. nnumero 8-9-10: 34144; dal numero 1 al numero 7 e dal numero 11 a fine: 34137.
Denominazione risalente al secolo scorso, suggerita dalla presenza della chiesa dedicata a San Giacomo. La necessità di costruire una chiesa nella zona di Rena Nuova, popoloso rione all’epoca in pieno sviluppo, fu avvertita già nel 1840, essendo vescovo M. Raunicher e Preside del Magistrato M. de Tommasini; la prima pietra venne posta il 27.7.1851 e l’edificio, progettato dall’ing. G. Sforzi, venne portato a compimento nel 1854. La consacrazione avvenne il 25.7.1854. All’interno, tra gli altari laterali, venne posto un altare offerto dall’arciduca Ferdinando Massimiliano nel 1855, decorato da una pala recentemente attribuita al pittore viennese Johann Till (1827-1894). La chiesa non ha conosciuto particolari vicende nell’ultimo secolo, eccezion fatta per un recente intervento di consolidamento delle fondazioni del campanile (1987-1988); viceversa la pubblicistica sulla chiesa si è arricchita negli ultimi anni di nuovi ed analitici contributi, che hanno puntualizzato e riesaminato alcune vicende relative all’edificio sacro e all’arredo liturgico ivi contenuto. E da rilevare ancora che l’organo segnalato da E. Generini venne sostituito nel 1931 da altro più recente della ditta Zanin, mentre l’arredo liturgico si è arricchito di un calice d’argento donato nel 1888 al parroco C. G. Mosè e di una grande pisside d’argento dorato, fabbricata a Lubiana e donata alla chiesa nel 1918 dai fedeli di lingua slovena (cesellatore L. Sarazin).

Bibliografia: A. Trampus, Vie e Piazze di Trieste Moderna, Trieste, 1989.

Un sentito ringraziamento va al Prof. Antonio Trampus, per aver acconsentito all'utilizzo dei suoi testi.
Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *