Trieste – Piazza dell’Ospitale

Per iscrivervi al Gruppo cliccate sull’immagine sottostante:

Gruppo Facebook Trieste di ieri e di oggi


 
Piazza dell'Ospitale (Google Maps)

OSPITALE (piazza dell’)

Piazza dell’Ospitale: Barriera Vecchia/Città Nuova-Barriera Nuova. Davanti all’Ospedale Maggiore. C.A.P. 34129.
Denominazione ottocentesca; è interessante osservare che nell’odonomastica ufficiale di Trieste si è ancora conservata la forma letteraria/antiquata Ospitale in luogo del termine Ospedale, oggi più diffuso e più facilmente accettabile nella popolazione. Il toponimo venne suggerito dalla presenza dell’Ospedale Civico, poi detto «Maggiore», costruito sui fondi Cassis-Hofman negli anni 1837-1840 su progetto dell’arch. A. Juris (con interventi dell’arch. D. Corti), elaborato sul modello edilizio dell’Allgemeines Krankenhaus di Vienna. Intitolato nel primo dopoguerra «Ospedale Regina Elena», dal 1923 gli Ospedali Riuniti (Maggiore e della Maddalena) vennero costituiti in Ente Morale. Con la costruzione del moderno centro ospedaliero di Cattinara, molte delle funzioni già assegnate al «Maggiore» sono state trasferite al nuovo ospedale.
La chiesa di San Giuseppe dell’Ospedale Maggiore venne eretta a parrocchia nel 1892 e oggi comprende l’Ospedale di S. Maria Maddalena, l’Ospedale Infantile (unito nel 1941), l’Ospedale Santorio Santorio (unito nel 1941) e l’Ospedale di Cattinara.

Bibliografia: A. Trampus, Vie e Piazze di Trieste Moderna, Trieste, 1989.

Un sentito ringraziamento va al Prof. Antonio Trampus, per aver acconsentito all'utilizzo dei suoi testi.
Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *