Trieste – Piazzale della Resistenza

Per iscrivervi al Gruppo cliccate sull’immagine sottostante:

Gruppo Facebook Trieste di ieri e di oggi


 
Piazzale della Resistenza (Google Maps)

 

RESISTENZA (piazzale della)

Piazzale della Resistenza: San Vito-Città Vecchia. Sottostante piazzale A. Rosmini, tra le vie A. Colautti e G. Schiaparelli. C.A.P. 34143.

Con delibera Giunta Municipale n. 103 d.d. 21.4.1955 venne stabilito di dare il nome di «piazzale della Resistenza» a questo largo di nuova costruzione. La denominazione ricorda il movimento della Resistenza italiana antifascista e antinazista, organizzatosi soprattutto dopo 1 ‘8 settembre 1943, che portò a una opposizione attiva, armata, diretta e indiretta e la cui opera determ inò la costituzione del Comitato di Liberazione Nazionale e del Comitato di Liberazione Nazionale dell’Alta Italia attraverso l’accordo tra i partiti liberale, democratico-cristiano, socialista, comunista e d’azione. Il movimento fu attivo anche nella Venezia Giulia e molti di coloro che con esso collaborarono direttamente o indirettamente e che sacrificarono la loro vita per gli ideali della Libertà e della Patria sono ricordati nelle denominazioni di strade cittadine. In piazzale della Resistenza si trova un complesso di edifici a torre dell’I.A.C.P., eretto in due lotti (1966-1968 e 1981) su progetto dell’arch. Pio Montesi.

Bibliografia: A. Trampus, Vie e Piazze di Trieste Moderna, Trieste, 1989.

Un sentito ringraziamento va al Prof. Antonio Trampus, per aver acconsentito all'utilizzo dei suoi testi.
Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *