Trieste: Via del Teatro Romano.

Per iscrivervi al Gruppo cliccate sull’immagine sottostante:

Gruppo Facebook Trieste di ieri e di oggi


Trieste: Via del Teatro Romano.
Foto Paolo Carbonaio
Trieste: Via del Teatro Romano (dal 1939 al 1943 Corso Littorio).
A sinistra il palazzo del Genio Civile: L’incarico di erigere il Palazzo del Genio Civile, destinato a nuova sede degli uffici dipendenti dal Ministero dei Lavori Pubblici, fu affidato direttamente all’Ufficio del Genio Civile di Trieste, che progettò anche l’arredamento. Nel 1936 venne predisposto il piano generale di lavoro che prevedeva, per ragioni di bilancio, l’esecuzione in diversi lotti. La conclusione del primo lotto, iniziato nel 1937, avvenne nel settembre del 1938, mentre lo stato finale dei lavori fu portato a termine nel 1940. Nel 1941 il certificato di collaudo dell’immobile fu sottoscritto dall’ing. Carlo Mancini. Il palazzo costituisce una testimonianza storica del contesto urbanistico e architettonico triestino in puro stile littorio e la sua realizzazione rientra nell’intervento di risanamento del centro storico a seguito dello sventramento della Città vecchia. (da: biblioteche.comune.trieste.it)
Al centro Palazzo Costanzi (1815-1817) dell’arch. Pietro Nobile che dà su Piazza Piccola.
A destra il Palazzo dell’Anagrafe che risale al 1958 su progetto degli architetti R. Boico e A. Cervi.
Sullo sfondo il Municipio e Palazzo Eisner-Civrani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *