Spugnificio Rosenfeld

Per iscrivervi al Gruppo cliccate sull’immagine sottostante:

Gruppo Facebook Trieste di ieri e di oggi

 

 

Post di Roger Seganti

Lo Spugnificio Rosenfeld fondato a Trieste nel 1896 da Davide Rosenfeld è il più vecchio spugnificio d’Europa ancora in attività ed è gestito dalla quarta generazione della famiglia Rosenfeld.
Questa vecchia azienda triestina di origini mitteleuropee è specializzata nella lavorazione delle spugne di mare che vengono acquistate gregge dai pescatori in vari luoghi di pesca sia del Mediterraneo che nell’Oceano Atlantico.
Le spugne gregge che arrivano allo stabilimento dai luoghi di pesca, vengono ancora oggi lavorate in modo artigianale con metodi tradizionali.

Trieste Spugnificio Rosenfeld

 

Viene effettuato un primo lavaggio e depurazione per togliere le impurità calcaree ed organiche. Le spugne vengono poi tagliate e forbiciate a mano creando pezzature di dimensione e forma idonee ad essere utilizzate come accessorio da bagno per l’igiene e la cura della persona e in parte minore per il settore industriale (colorifici, ceramisti, calzaturieri).

Tutte le spugne vengono poi processate seguendo un trattamento di antica tradizione per conferire loro un colore più tenue: color nocciola oppure giallo chiaro.

Foto d’Epoca Archivio CCIAA Trieste

Spugnificio Rosenfeld Archivio CCIAA Trieste

 

Fonti: Testo e foto d’epoca database/archivio CCIAA Trieste.

Segui i commenti sulla pagina Facebook Trieste di ieri e di Oggi 

Vedi anche l’album Facebook sulle “Industrie Triestine”

Album Facebook Industrie Triestine

Please follow and like us:

Spugnificio Rosenfeld: Davide Rosenfeld e famiglia

Per iscrivervi al Gruppo cliccate sull’immagine sottostante:

Gruppo Facebook Trieste di ieri e di oggi


Post di Roger Seganti

 

(Trieste Biennale Internazionale Donna BID)

Lo Spugnificio Rosenfeld fondato a Trieste nel 1896 da Davide Rosenfeld è il più vecchio spugnificio d’Europa ancora in attività ed è gestito dalla quarta generazione della famiglia Rosenfeld.
Questa vecchia azienda triestina di origini mitteleuropee è specializzata nella lavorazione delle spugne di mare che vengono acquistate gregge dai pescatori in vari luoghi di pesca sia del Mediterraneo che nell’Oceano Atlantico.
Le spugne gregge che arrivano allo stabilimento dai luoghi di pesca, vengono ancora oggi lavorate in modo artigianale con metodi tradizionali.

Viene effettuato un primo lavaggio e depurazione per togliere le impurità calcaree ed organiche. Le spugne vengono poi tagliate e forbiciate a mano creando pezzature di dimensione e forma idonee ad essere utilizzate come accessorio da bagno per l’igiene e la cura della persona e in parte minore per il settore industriale (colorifici, ceramisti, calzaturieri).

Tutte le spugne vengono poi processate seguendo un trattamento di antica tradizione per conferire loro un colore più tenue: color nocciola oppure giallo chiaro.

Fonti: Testo e foto d’epoca database/archivio CCIAA Trieste.

Please follow and like us:

Trieste – “Spugnificio Rosenfeld”

Per iscrivervi al Gruppo cliccate sull’immagine sottostante:

Gruppo Facebook Trieste di ieri e di oggi


Post di Roger Seganti

 

(Trieste Biennale Internazionale Donna BID)

Lo Spugnificio Rosenfeld fondato a Trieste nel 1896 da Davide Rosenfeld è il più vecchio spugnificio d’Europa ancora in attività ed è gestito dalla quarta generazione della famiglia Rosenfeld.
Questa vecchia azienda triestina di origini mitteleuropee è specializzata nella lavorazione delle spugne di mare che vengono acquistate gregge dai pescatori in vari luoghi di pesca sia del Mediterraneo che nell’Oceano Atlantico.
Le spugne gregge che arrivano allo stabilimento dai luoghi di pesca, vengono ancora oggi lavorate in modo artigianale con metodi tradizionali.

Viene effettuato un primo lavaggio e depurazione per togliere le impurità calcaree ed organiche. Le spugne vengono poi tagliate e forbiciate a mano creando pezzature di dimensione e forma idonee ad essere utilizzate come accessorio da bagno per l’igiene e la cura della persona e in parte minore per il settore industriale (colorifici, ceramisti, calzaturieri).

Tutte le spugne vengono poi processate seguendo un trattamento di antica tradizione per conferire loro un colore più tenue: color nocciola oppure giallo chiaro.

Fonti: Testo database/archivio CCIAA Trieste.

Please follow and like us: