Trieste: Piazza Guglielmo Oberdan. Palazzo Vianello.

Per iscrivervi al Gruppo cliccate sull’immagine sottostante:

Gruppo Facebook Trieste di ieri e di oggi


Trieste: Piazza Guglielmo Oberdan. Palazzo Vianello.
Foto Paolo Carbonaio
Trieste: Piazza Guglielmo Oberdan.
Palazzo Vianello realizzato nel 1904 dall’architetto Ruggero Berlam con il figlio Arduino su commissione di Leopoldo Vianello, un ricco commerciante proprietario di una casa di spedizioni, presidente di una banca triestina e grande benefattore.
Le statue sul balcone e sull’attico sono dello scultore Giovanni Marin, mentre i due medaglioni raffiguranti Leonardo e Michelangelo sull’ingresso di via XXX Ottobre 19 sono opera del pittore Pietro Lucano.
La statua femminile posta su Via Carducci rappresenta Anfitrite, una delle Nereidi, sposa di Nettuno e madre di Tritone.
Il palazzo, uno dei primi edifici realizzati a Trieste in cemento armato, fu sede del Salone Edison e poi Cinema Odeon.
Please follow and like us:

Trieste: Piazza Guglielmo Oberdan. Palazzo Vianello.

Per iscrivervi al Gruppo cliccate sull’immagine sottostante:

Gruppo Facebook Trieste di ieri e di oggi


Trieste: Piazza Guglielmo Oberdan. Palazzo Vianello.
Foto Paolo Carbonaio
Trieste: Piazza Guglielmo Oberdan.
Palazzo Vianello realizzato nel 1904 dall’architetto Ruggero Berlam con il figlio Arduino su commissione di Leopoldo Vianello, un ricco commerciante proprietario di una casa di spedizioni, presidente di una banca triestina e grande benefattore.
Le statue sul balcone e sull’attico sono dello scultore Giovanni Marin, mentre i due medaglioni raffiguranti Leonardo e Michelangelo sull’ingresso di via XXX Ottobre 19 sono opera del pittore Pietro Lucano.
La statua femminile posta su Via Carducci rappresenta Anfitrite, una delle Nereidi, sposa di Nettuno e madre di Tritone.
Il palazzo, uno dei primi edifici realizzati a Trieste in cemento armato, fu sede del Salone Edison e poi Cinema Odeon.
Please follow and like us: